×

CONFINI

Parole senza frontiere
Trieste, 20-22 ottobre 2016

 
 
 

Cos’è Ad alta voce

Letture di grandi autori da parte di scrittori, artisti e pensatori in luoghi insoliti delle città. Stazioni, piazze, mercati diventano palcoscenico di parole scolpite nel tempo, capaci di aprire menti e orizzonti. Perché

“Là dove entra un libro, o si ascolta una voce, esce rapido un cattivo pensiero. E la nebbia della noia è soffocata o spazzata via dal vento di una buona sorpresa; e i luoghi sembrano popolarsi di gente amica. Nessuno è mai solo con un libro in mano. Adesso, anche chi lo racconta, basta chiamarlo e arriva.” (Roberto Roversi)

Scopri di più

#AAV16: scopri l’edizione 2016!

L’edizione 2016 di “Ad alta voce” ruota attorno a tre parole chiave, tre punti di partenza utili a districarsi all’interno delle sfide contemporanee che la nostra società si trova ad affrontare.

Confini

Da attraversare con voci e parole, come migranti in cerca di nuove e inaspettate prospettive. Intesi non solo come spazi geografici, ma anche come linee di separazione, demarcazione e contatto fra persone, idee, discipline e linguaggi.

Cultura

Un bene di prima necessità da portare in giro per l’Italia affinché sia accessibile a tutti, senza distinzioni. Un nuovo modo di trasmettere conoscenza ed emozioni, slegato da luoghi tradizionali, e con l’obiettivo di favorire la coesione sociale.

Uguaglianza

Un filo rosso che unisce popoli e terre in un unico grande gomitolo. Una traccia da seguire per superare discriminazioni e intolleranza; per scoprire lo sconosciuto e il diverso, senza averne mai più paura.

#Trieste: Perché questa scelta?

Trieste è sinonimo di città. Perché città è sinonimo di complessità, mescolanza, condivisione.

Trieste, o nessun luogo: città di carta, composta di tragedia, costruita sulla speranza, con una scontrosa grazia, crogiuolo di culture, città del sì, del da, del ja.
Città d’ogni pace e d’ogni guerra.

Trieste: città di parole costruita su una sola parola, pluralità.

Trieste: porto sul mare e porta delle Alpi; a Nord del nostro Sud e a Sud d’ogni Nord, attraversata dalle migrazioni e migrante essa stessa. Da Trieste passa, e a Trieste si riconosce europea, la letteratura di tutta Europa.

Trieste è un confine/frontiera che si sposta continuamente ed è l’invito ad attraversare tutti i confini.

Che vi si sia nati, come Svevo, Farfa, Saba, Giotti, Magris, o che vi si sia solo transitati, come Joyce, che qui iniziò la stesura dell’Ulisse, o Marinetti, che venne a celebrarvi il primo spettacolo futurista, o Rilke, che a Duino compose le Elegie, si è obbligati a scendere a patti con le sue voci contrastanti, assumerle in sé, trasformarle in suono nuovo.

Ecco dunque il senso di una rassegna intitolata “Ad alta voce”, qui: ridare fiato e voce a una città unica, che ha occupato un posto di rilievo nella storia della poesia e della letteratura internazionale e che ancora ha tantissimo da dire, gridare, sussurrare, per scavalcare i muri, vecchi e nuovi.

#AAVSecondoMe – Il contest Instagram di Ad alta voce

Sei di Trieste, vivi a Trieste per studio oppure sei un turista?

Scatta una foto rappresentativa dei valori di Ad alta voce 2016 e taggala usando gli hashtag

#AAV16#AAVSecondoMe e #Trieste

le più belle e suggestive verranno ripubblicate sui nostri canali ufficiali con una menzione dell’autore!

Partecipa al contest!

I Protagonisti

Filosofi, musicisti, poeti, romanzieri, giornalisti, economisti. Un coro di voci invade Trieste.
Scorri la gallery e scopri chi sarà presente quest’anno!

Programma

Scopri giorno per giorno quali sorprese riserva quest’anno Ad alta voce

Martedì

13 Settembre

ore 21.00 - Parco di San Giovanni

Lunatico Festival: incontri ravvicinati con teatro, musica e narrativa

RUMORE DI ACQUE

di Marco Martinelli

In scena Alessandro Renda
Coproduzione Ravenna Festival, Teatro delle Albe – Ravenna Teatro
Con il patrocinio di Amnesty International
Presente la presidenza di Coop Alleanza 3.0

Giovedì

20 Ottobre

Ore 10 - Coop di Largo Barriera

POESIE AD ALTA VOCE

Ospiti: Sabrina Censky GojakJulian SgherlaGiuliano Zannier
Accompagnamento musicale:  a cura di Scuola di Musica 55
Evento in collaborazione con L’Armonia, Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine

ore 10.30 - Museo Postale e Telegrafico della Mitteleuropa

LETTURE

Ospiti: Leonardo Zannier
Accompagnamento musicale:  Antonio Kozina (violino)
Evento in collaborazione con Poste Italiane e TriesteBookFest

ore 11 - Caffè degli Specchi

LETTURE

Ospiti: Ornella Serafini, Massimo Zamboni, Daniel Fishman
Accompagnamento musicale:  Daniele Longo (pianoforte)
Evento in collaborazione con TriesteBookFest

ore 15 - Piazza Goldoni

POESIE AD ALTA VOCE

Ospiti: Sabrina Censky GojakJulian SgherlaGiuliano Zannier
Accompagnamento musicale:  a cura di Scuola di Musica 55
Evento in collaborazione con L’Armonia, Associazione tra le Compagnie Teatrali Triestine

Attenzione: causa maltempo l’evento si terrà presso la Coop di Largo Barriera.

ore 17 e 17.30 - Piazza Cavana

LE VIE DEI SUONI E DEI RACCONTI

Evento per adulti e bambini (consigliato dai 4 anni), a cura di Casa della Musica / Scuola di Musica 55.

Evento in collaborazione con TriesteBookFest.

Attenzione: causa maltempo l’evento si terrà presso l’auditorium di Casa della Musica e, a seguire, presso la Basilica di San Silvestro.

Ore 17.30 - Salone Degli Incanti

BARRIERE O PONTI?

L’Europa di fronte alle migrazioni

Saluti istituzionali del Sindaco di Trieste Roberto Dipiazza e della Presidente della Regione Autonoma FVG Debora Serracchiani
Ospiti: Marina Calculli, Enzo D’Antona, Ilvo Diamanti, Ezio Mauro, Adriano Turrini (presidente di Coop Alleanza 3.0)
Presenta: Gaetano Ruocco Guadagno
A seguire, una degustazione delle eccellenze del territorio valorizzate nelle filiera Coop, con la presenza dell’Assessore della Regione FVG alle Risorse Agricole, Cristiano Shaurli

Ore 20.45 - Teatrino Basaglia,
Parco di San Giovanni

LE FRONTIERE DELLA CONOSCENZA

Dialogo fra poesia e matematica. Conversazioni attorno ai temi della tecnica, della cultura e dell’innovazione

Ospiti: Andrea Lausi (Responsabile linea Xpress di Elettra Sincrotrone), Valerio Magrelli, Piergiorgio Odifreddi, Tobia Ravà
Presenta: Debora Mancini

Accompagnamento musicale: Irene Brigitte (canto e liuto), Ilaria Fantin (canto e arciliuto), in collaborazione con Wunderkammer Festival

Regia di Filippo Tognazzo

Venerdì

21 Ottobre

ore 11.00 - Teatro Miela

ODISSEE

Evento riservato agli studenti delle scuole di secondo grado di Trieste

Ospiti: Medici Senza Frontiere, Annapaola Porzio (prefetto di Trieste), Paolo Rumiz, Gianfranco Schiavone di ICS – Ufficio Rifugiati Onlus, Rada Zarkovic (progetto “Lamponi di pace”, Cooperativa Insieme)

Sarà presente la famiglia di Giulio Regeni

Presenta: Debora Mancini
Accompagnamento musicale: Bottega Baltazar

Regia di Filippo Tognazzo

ore 18.00 - Antico Caffè San Marco

DERIVE

Ospiti: Claudio Grisancich, Gian Mario Villalta

Accompagnamento musicale: Manuel Figelij (fisarmonica), a cura di Scuola di musica 55

Evento in collaborazione con Pordenonelegge e TriesteBookFest

Regia di Filippo Tognazzo

 

Ore 20.30 - Civico Museo Sartorio

TRASMIGRAZIONI
Poesia performativa e visita guidata del museo

A cura di Gian Mario Villalta, direttore artistico di Pordenonelegge
Ospiti: Antonella Bukovaz, Luigi Nacci, Christian Sinicco, Silvia Salvagnini, Julian Zhara

Accompagnamento musicale: Elisa Frausin (violoncello), a cura di Scuola di musica 55

Regia di Filippo Tognazzo

Evento su prenotazione: ATTENZIONE! I posti sono esauriti

Sabato

22 Ottobre

ore 11.00 - Villa Stella Mattutina

LINEE D’OMBRA

Ospiti: Debora Mancini, Pino Roveredo

Accompagnamento musicale: Giovanni Settimo (chitarra) a cura di Scuola di musica 55
A seguire, pranzo con prodotti Brutti ma Buoni

Evento in collaborazione con Comunità di San Martino al Campo Onlus, chiuso al pubblico

Regia di Filippo Tognazzo

ore 16.00 - Antico Caffè San Marco

INCONTRO CON GLI AUTORI

Approdi

Ospiti: Gian Mario Villalta dialoga con Altan e Remo Bodei
Accompagnamento musicale: Andrea Monterosso (chitarra e violino), a cura di Scuola di musica 55

Evento in collaborazione con Casa Editrice “Il Mulino” e TriesteBookFest

Regia di Filippo Tognazzo

ore 18.00 - La Contrada Teatro Stabile di Trieste

CONFINI
Evento di chiusura del Festival

Ospiti: Mauro Covacich, Guido Catalano, Loredana Lipperini, Vito Mancuso, Medici Senza Frontiere, Ariella Reggio
Premiazione: Medici Senza Frontiere

Presentano: Gaetano Ruocco Guadagno e Debora Mancini
Accompagnamento musicale: a cura di Daniele Furlati

Regia di Filippo Tognazzo

Scarica il programma completo!

What’s New?

Ultime novità e aggiornamenti da Ad Alta Voce

Grazie, Trieste!

Grazie, Trieste!