Padova 2017-08-24T10:39:26+00:00

#PADOVA – PERCHÉ QUESTA SCELTA?

Sir Herbert Butterfield in Le origini della scienza moderna scriveva che

“Ammesso che l’onore di essere stata la sede della rivoluzione scientifica possa appartenere di diritto a un singolo luogo, tale onore dovrebbe essere riconosciuto a Padova.”

Basterebbe la citazione dello storico e filosofo inglese per giustificare la scelta di Padova come città ospitante di Ad alta voce 2017.

Ricerca e innovazione sono abitanti autoctoni della città e alla nostra rassegna non serve che invitarli in luoghi non comuni per ampliare il loro benefico raggio d’azione.

Ad alta voce 2017 - Perché abbiamo scelto Padova

Qui in città, una delle università più antiche del mondo accoglie da sempre studiosi e innovatori: il suo motto – Universa Universis Patavina Libertas (“tutta intera, per tutti, la libertà nell’Università di Padova”) – cita quella libertà che contraddistingue anche le nostre letture.

Ricerca e sviluppo sono praticate da imprese, fondazioni e centri di ricerca in tutto il territorio cittadino e il sapere si respira sotto i portici della città detta, sì, “dei senza”, ma di certo mai a corto d’idee.